Il metodo consigliato da Google per la redirezione di un’indirizzo HTTP ad un’altra pagina è un Redirect 301 via .htaccess.
Io avevo un problema simile che però era riferito ad una intera directory.

Ho installato wordpress per l’appunto nell’omonima cartella nella root del mio sito. Google ha indicizzato le pagine e non volevo per ciò perdere quanto di buono fatto fino ad oggi, così ho trovato una soluzione con una semplice riga nel file .htaccess:

Redirect /wordpress/ /

Discorso inverso se si vuole spostare il contenuto della root ad una sottocartela (es. wordpress):

Redirect / /wordpress/

E’ possibile utilizare anche indirizzi alternativi o domini differenti:

Redirect / http://www.nomedominio.com/wordpress/

Chiaramente il file .htaccess dovrà essere posizionato all’interno della cartella di origine (nel primo caso la cartella wordpress e negli altri due nella root del sito) e dovrà aver abilitato il rewrite, che si abilita con :

RewriteEngine On