Può capitare che il nostro eCommerce abbia qualche problema e le vendite non siano quelle che ci sia aspettava, in questo caso cosa bisogna fare?

Borse_Shopping

Se il tuo eCommerce non vende non fasciarti la testa ma cerca di capire il perchè di questa situazione.
Come in ogni ambito della vita un problema si risolve in un modo soltanto, analizzandolo.
Google fornisce uno strumento eccezionale che si chiama Analytics e vi permetterà di rispondere ad alcuni quesiti, avevo già snocciolato questo argomento in un articolo ma mai focalizzandomi sull’eCommerce.

Da dove iniziare?

Prima di porsi qualsiasi domanda è bene che tu confronti il tuo eCommerce con un negozio comune dove per acquistare la gente deve entrare. Questo è un fattore determinante, se il tuo negozio online riceve poche visite al mese venderà sicuramente meno che uno shop che ne conta molte così come il negozietto sotto casa vende meno rispetto al grande centro commerciale.
I modi per ottenere visibilità sono molti:

  • Posizionamento SEO : Ottieni le prime pagine sui motori di ricerca e vedrai che il tuo traffico si incrementerà.
  • Social : Crea una pagina Facebook, Twitter e Google+ e poi collegale al tuo sito.
  • Pubblicità online : Ci sono molti strumenti validi per la pubblicità online che possono farti ottenere visite e utenti!

Molte visite ma nessuno compra!

Quando invece si hanno molte visite ma pochi acquisti i problemi potrebbero essere altri.
Uno degli strumenti più utili messi a disposizione con Google Analytics è il flusso di comportamento.

 

ecommerce_analytics_comport

Molti visitatori che lasciano una determinata pagina può essere sintomo di un problema o di un malfunzionamento. Ammettiamo di avere molte visite e nonostante questo una volta approdati alla pagina di registrazione tutti gli utenti la lascino per cambiare sito. Le problematiche possono essere molte:

  • Visualizzazione : La pagina non viene visualizzata correttamente su tutti i browser o sui dispositivi portatili (smartphone e tablet).
  • Struttura : Potrebbero esserci troppi campi e risultare noioso affrontare una registrazione così complessa.
  • Errori : Potrebbero esserci errori che non permettono la registrazione e quindi vanificano il tentativo d’ordine.

Un altro esempio valido potrebbe essere la pagina dove vengono definite le spese di spedizione, se sono troppo alte è possibile che il cliente decida di lasciare il sito, così come potrebbe fare la stessa scelta qualora non trovasse un metodo di pagamento adeguato.

Prezzi troppo cari

Se hai molta concorrenza un prezzo basso può farti vendere molto e al tempo stesso un prezzo alto può non farti vendere proprio. Sempre analizzando il comportamento dei tuoi utenti potrai capire quali sono i prodotti più ricercati e confrontare il prezzo con quello dei tuoi concorrenti.

Il Feedback dei clienti

Avere sul proprio sito uno spazio con qualche complimento ricevuto dai clienti più soddisfatti non può che incentivare altri clienti a comprare fortificando la tua immagine e facendo sentire più “al sicuro” i futuri acquirenti.
Lo stesso discorso vale per l’immagine sui social, limitatevi a proporre gli articoli o gli eventi attinenti alla vostra attività e non pubblicate idee politiche o sociali che potrebbero generare discontento.