geroglifici_html

Un problema enorme che prima dovrà affrontare un sviluppatore è quello dei “caratteri strani”. Dopo aver spostato il tuo sito da locale a remoto gli accenti sono diventati geroglifici? Sei caduto vittima del charset! Non temere.

Solitamente quando viene spostato un sito web o una pagina da locale a remoto e compaiono questi problemi la causa è la differenza di charset (o set dei caratteri): ovvero sul tuo computer ce n’è un tipo e sul tuo hosting un altro.
I set di caratteri più diffusi sono l’UTF-8 e l’ISO-8859-1, quando capita la soluzione più immediata è andare a modificare (o creare) il file .htaccess assicurandosi che le seguenti righe siano impostate correttamente.

AddDefaultCharset utf-8
AddCharset utf-8 .html .css .js

Nel caso dell’esempio stiamo impostando come Charset l’UTF-8.
Se anche questa strada non porta a soluzioni potrebbe essere utile salvare i file con il charset appropriato. Sui più famosi editor come ad esempio Sublime Text o Notepad++ potete trovare le opzioni Save with Encoding oppure Formato->Converti in UTF-8.

Anche questa prova non da i suoi frutti? Controllate subito che nel documento HTML sia impostato il tag charset con il set corretto.

Se avete un file HTML5:

Se invece è una versione più vecchia di HTML:

Ultima possibilità: ancora vedi caratteri strani?
Il problema potrebbe essere insito nei testi salvati su database. Per verificare questo occorre navigare nel database con phpMyAdmin (o con qualsiasi altro client), cercare i testi che mostrano caratteri errati lato front-end e verificare che anche siano gli stessi sul database.
Qualora si verifichi questa situazione occorre andare più in profondità e eseguire una serie di operazioni sul database che andrò ad approfondire in un altro articolo.